Santuario di Maria SS del Monte

By / 8th Agosto, 2015 / Itinerari / Off

E’ il luogo più caro, quello che ogni caldarolese sente come parte di se stesso, non tanto per il suo valore artistico, quanto perchè in questo edificio, intorno all’Immagine che gli dà nome, si è stretto il cuore degli abitanti nei momenti di gioia e in quelli di bisogno e tridtezza. Si tratta di un’ opera che il popolo stesso ha voluto: la vecchia chiesina è stat donata alla Confraternita dalla comunità, la nuova venne costruita con il contributo di tutta la popolazione. Il santuario chiude il lato sud-ovest della piazza e sorge sullo spazio ricavato dalla demolizione di una precedemte chiesa del 1400.

Collegiata di San Martino di Caldarola

By / 8th Agosto, 2015 / Itinerari / Off

La Collegiata di San Martino di Caldarola fu inaugurata nel 1590 con bolla di Sisto V, che la elevò a collegiata insigne ed il cui stemma domina la facciata vicino a quello del cardinale Evangelista Pallotta. Conserva numerose opere di grande interesse tra cui “La Messa di San Martino” di Simone De Magistris.

Castello Pallotta

By / 8th Agosto, 2015 / Itinerari / Off

Edificato intorno alla seconda metà del IX secolo sulle pendici del colle Colcù e successivamente modificato verso la fine del Cinquecento grazie alle intenzioni del cardinale evangelista Pallotta di volerla adibire a propria residenza estiva apportandone migliorie in stile rinascimentale per celebrare il prestigio dei Pallotta che ha annoverato ben quattro Cardinali nella propria famiglia.

Ospitò fra gli altri il pontefice Clemente VIII e la regina Cristina di Svezia.